La qualità delle finestre è essenziale per ottenere un buon livello di isolamento termico, ridurre il consumo energetico e raggiungere il comfort ottimale in casa. Sapere quanto calore disperde una finestra può aiutare a scegliere finestre di ultima generazione: si stima che attraverso le finestre più datate, specialmente attraverso il vetro, si possa disperdere in media tra il 25% e il 30% del calore di un’abitazione.

Trattenere il calore in casa è difficile se gli infissi non sono ben coibentati e lasciano entrare quegli spifferi protagonisti della dispersione termica.

Il parametro che aiuta a individuare le finestre isolanti è il valore di trasmittanza termica, che misura quanto calore passa attraverso l’infisso per ogni metro quadro, considerando la diversa temperatura tra ambiente interno ed esterno. Bassi valori di trasmittanza corrispondono ad un inferiore livello di dispersione di calore.

A determinare le prestazioni di una finestra è la soprattutto la scelta dei materiali. I nostri infissi sono capaci di isolare gli ambienti interni da quelli esterni, garantendo quella stabilità termica capace di evitare il rischio di infiltrazioni, spifferi e condense.

I serramenti I Nobili sono infatti altamente performanti in chiave di isolamento termico e contrasto all’umidità, essendo realizzati con i materiali più isolanti presenti in commercio: legno, PVC e alluminio sono noti per la loro estrema resistenza ad agenti atmosferici e possono resistere a repentini sbalzi termici.

I vantaggi per acquistare infissi I Nobili

Bonus Barriere Architettoniche 75%
Il D.L. 212/2023 del 29.12.2023 ha modificato il perimetro degli interventi ammessi al Bonus Barriere Architettoniche 75%, eliminando la sostituzione delle finiture (pavimenti, porte, infissi esterni). A decorrere dal 30.12.2023 l’opzione per lo sconto in fattura/cessione del credito del Bonus Barriere Architettoniche 75%, rimane ammessa per gli interventi:

  • in edilizia non libera: se prima del 30.12.2023 risulti presentata la richiesta del titolo abilitativo;
  • in edilizia libera: se prima del 30.12.2023;
  • siano già iniziati i lavori;
  • o sia già stato stipulato un accordo vincolante tra le parti per la fornitura dei beni e dei servizi oggetto dei lavori corredato di ricevuta di bonifico di acconto sul prezzo.

Il Bonus Barriere Architettoniche rimane valido, con gli stessi tetti di spesa, fino al 31.12.2025 solo come detrazione IRPEF in 5 rate annuali di pari importo, per i soli interventi volti all’eliminazione delle barriere architettoniche aventi ad oggetto scale, rampe, ascensori, servoscala e piattaforme elevatrici.

Ecobonus/Bonus Ristrutturazioni
Per il 2024 confermati Ecobonus e Bonus Ristrutturazioni che permettono di detrarre il 50% della spesa in 10 anni come detrazione IRPEF.

Finanziamento
È possibile dilazionare il pagamento dell’acquisto in comode rate. Scopri come.

Cerca subito un rivenditore di serramenti I Nobili!

     

    PERCHÉ CERCHI NUOVI INFISSI?

    QUALE TIPOLOGIA DI INFISSO CERCHI?

     

    Ho letto e compreso le condizioni sulla Privacy Policy.