Per migliorare la qualità della vita in casa e mantenere gli ambienti domestici sani ed aerati, favorendo il ricircolo d’aria, I Nobili installa sui suoi infissi un sistema di microventilazione.

Le finestre con microventilazione creano in casa un circolo virtuoso che serve ad evitare le dispersioni energetiche, ottimizzare i consumi e mantenere la qualità dell’aria in casa a livelli ottimali.

Il sistema si attiva con una semplice rotazione a 135° della maniglia: questa assicura un’apertura di soli 3 mm tra anta e telaio, in grado di apportare numerosi vantaggi e di migliorare il comfort domestico e la qualità della vita.

Il sistema, di serie sulla ferramenta con meccanismo anta ribalta, è di facile utilizzo e porta molteplici vantaggi:

  • la dispersione del calore (o dell’aria climatizzata) è ridotta al minimo, garantendo una maggiore efficienza energetica della casa
  • il sistema di microventilazione tutela maggiormente l’isolamento acustico rispetto all’apertura di una classica finestra
  • il ricambio d’aria evita la formazione di muffe, permettendo la fuoriuscita di odori, vapori, polveri e batteri
  • è possibile arieggiare l’ambiente domestico anche in caso di pioggia
  • con soli 3 mm di apertura gli insetti e le fastidiose zanzare restano fuori.

Scegliere serramenti con sistemi di ventilazione per la propria casa determina un ulteriore vantaggio: l’innalzamento della classe energetica e, di conseguenza, l’aumento del valore commerciale dell’abitazione.

L’acquisto di infissi ad alta efficienza energetica, dotati di sistemi di ventilazione, oltre a determinare un risparmio immediato sotto forma di concreta e tangibile riduzione dei consumi energetici, si rivela anche un ottimo investimento nel lungo periodo.

I vantaggi per acquistare infissi I Nobili

Bonus Barriere Architettoniche 75%
Il D.L. 212/2023 del 29.12.2023 ha modificato il perimetro degli interventi ammessi al Bonus Barriere Architettoniche 75%, eliminando la sostituzione delle finiture (pavimenti, porte, infissi esterni). A decorrere dal 30.12.2023 l’opzione per lo sconto in fattura/cessione del credito del Bonus Barriere Architettoniche 75%, rimane ammessa per gli interventi:

  • in edilizia non libera: se prima del 30.12.2023 risulti presentata la richiesta del titolo abilitativo;
  • in edilizia libera: se prima del 30.12.2023;
  • siano già iniziati i lavori;
  • o sia già stato stipulato un accordo vincolante tra le parti per la fornitura dei beni e dei servizi oggetto dei lavori corredato di ricevuta di bonifico di acconto sul prezzo.

Il Bonus Barriere Architettoniche rimane valido, con gli stessi tetti di spesa, fino al 31.12.2025 solo come detrazione IRPEF in 5 rate annuali di pari importo, per i soli interventi volti all’eliminazione delle barriere architettoniche aventi ad oggetto scale, rampe, ascensori, servoscala e piattaforme elevatrici.

Ecobonus/Bonus Ristrutturazioni
Per il 2024 confermati Ecobonus e Bonus Ristrutturazioni che permettono di detrarre il 50% della spesa in 10 anni come detrazione IRPEF.

Finanziamento
È possibile dilazionare il pagamento dell’acquisto in comode rate. Scopri come.

Cerca subito un rivenditore di serramenti I Nobili!

     

    PERCHÉ CERCHI NUOVI INFISSI?

    QUALE TIPOLOGIA DI INFISSO CERCHI?

     

    Ho letto e compreso le condizioni sulla Privacy Policy.