CONDIZIONI GENERALIDI VENDITA

  1. La quotazione dei manufatti I NOBILI, realizzati sia in alluminio e alluminio/legno che in pvc, avviene esclusivamente a pezzo. Per pezzo si intende il manufatto ad uno o più ante, fissa o scorrevole, comunque ricompresa o delimitata da unico telaio. Pertanto, il prezzo si riferisce al massimo ingombro del telaio del prodotto finito, escluse le alette di battuta.
  2. Le quotazioni dei manufatti come sopra indicati si intendono IVA esclusa e, regolarmente imballati, presso la nostra sede. La società, precisa che, in relazione alla merce compravenduta, non è responsabile per ritardi addebitabili al/i trasportatori. Inoltre, si evidenzia che gli accessori relativi alla merce ordinata, di cui si richiede eventualmente l’anticipato invio, saranno soggetti al pagamento, per quanto attiene il trasporto, secondo le tariffe in uso consentite ed accettate, così come per tutti quelli che non potranno essere ricompresi, per motivi di ingombro o di opportunità, all’interno delle spedizioni base o principale, anche se trattasi di merce relativa ad ordine in fase di realizzazione e/o consegna.
  3. La modulistica di acquisizione degli ordini in modalità telematica in uso ai rivenditori è l’unico documento che fa fede tra le parti in relazione alla tipologia degli infissi ed alle misure richieste nell’esemplare cronologicamente ultimo pervenuto all’azienda per l’esecuzione di quanto ordinato. Con la firma apposta per l’accettazione l’ordinante – destinatario dichiara di accettare e conoscere le condizioni generali di vendita esposte in ogni punto vendita, indicate nel sito web e qui riportate. Eventuali pattuizioni verbali non sono valide. Per ogni modifica è necessaria la forma scritta che consegue, in grandi linee la riprogrammazione della consegna.
  4. La modulistica di acquisizione degli ordini in modalità telematica in uso ai rivenditori diventa vincolante per il proponente allorquando giunto in azienda quotato e precisato in ogni sua parte viene rinviato alla stessa società I NOBILI srl sottoscritto per accettazione dal rivenditore e/o dal beneficiario, perfezionandosi l’intesa sinallagmatica di cui all’art. 1321 del codice civile.
  5. È data facoltà all’ordinante di modificare e/o rettificare quanto indicato nella modulistica di acquisizione degli ordini in modalità telematica in uso ai rivenditori e/o nel “Modulo d’ordine” nel termine perentorio ed inderogabile di giorni 7 dalla data in cui il contratto si è perfezionato. Decorso tale termine l’ordine è considerato “definitivo”, pertanto, sarà impossibile modificare lo stesso. Decorso il temine indicato l’ordine inviato è considerato, per programmazione aziendale, “in lavorazione”. Ogni variazione e/o modifica della modulistica di acquisizione degli ordini in modalità telematica in uso ai rivenditori e/o del “Modulo d’Ordine” originario comporterà una automatica maggiorazione di euro 30,00, cadauna, per costi di rielaborazione lavorazione.
  6. Le variazioni di cui al punto sub 5), ove effettuate nei termini e/o accettate, potranno comportare sia una variazione del costo del manufatto stesso sia una variazione dei tempi di consegna previsti. Si precisa che ogni variazione sia di carattere tecnico sia di carattere economico, nei termini indicati sub 4) e 5) per essere efficaci tra le parti devono essere confermate per iscritto. Nessuna variazione e/o modifica verbale potrà essere invocata dal proponente e/o acquirente ove non eseguita nei termini indicati.
  7. La merce viaggia a rischio e pericolo del committente anche se parzialmente franco destino.
  8. Trattandosi di realizzazioni personalizzate che si ripetono nel tempo, si precisa che i campioni in uso espositivo al pubblico nei punti vendita dei rivenditori autorizzati in ambito nazionale, così come tutti i prodotti illustrati nei dépliant aziendali e pubblicitari oltre che sul sito web, assumono carattere dimostrativo. Per tale ragione il prodotto finito potrebbe discostarsi da quelli presi in visione per quanto attiene venature del legno, intensità di colore, dimensioni reali.
  9. L’azienda si riserva, inoltre, la facoltà di apportare in qualsiasi momento tutte le modifiche di carattere tecnico, costruttivo che ritiene utile ed indispensabile per migliorare il prodotto, senza obbligo di preventiva comunicazione, nonostante fosse in corso la lavorazione dei prodotti ordinati.
  10. Ogni eventuale forma di reclamo dovrà essere indirizzata alla società I NOBILI per il tramite del rivenditore secondo la forma prevista dal codice dei consumatori in vigore, utilizzando l’apposito modulo prestampato della società I NOBILI. Per un celere riscontro, la società richiede l’invio di documentazione fotografica relativa all’oggetto del reclamo.
  11. Non è consentito effettuare il reso dei prodotti compravenduti. Il mancato rispetto della presente pattuizione contrattuale comporterà il reinvio della spedizione a spese, rischio e carico al mittente, con relativa fatturazione dei costi eventualmente sopportati dalla società I NOBILI.
  12. Modalità di pagamento merce: il pagamento delle merci è regolato dalle modalità che vengono concordate annualmente con il rivenditore, salvo diverso accordo risultante dalla modulistica di acquisizione degli ordini telematica in uso ai rivenditori e/o dal classico “Modulo d’ordine”. Il mancato pagamento, anche parziale, alle scadenze concordate della merce commissionata e consegnata comporterà l’applicazione degli interessi convenzionali così come per legge previsti.
  13. La società I NOBILI, al verificarsi di un mancato adempimento totale o parziale delle obbligazioni assunte, si riserva la facoltà di sospendere le lavorazioni in corso per conto del medesimo committente ovvero di inviare quella merce già prodotta, salvo nuovo ed espresso accordo scritto tra le parti.
  14. La società I NOBILI si riserva in ogni tempo, infine, il diritto incondizionato di dar corso o meno agli ordini su ricevuti, anche se provenienti da agenti e/o rivenditori. Si precisa che i tempi di consegna sono, altresì, indicativi e si riferiscono ai probabili cicli di lavorazione. Qualora dovessero intervenire segnalazioni di modifiche in relazione agli ordini pervenuti, i tempi di consegna decoreranno dalla data dell’ultima segnalazione scritta di modifica pervenuta ed accettata dalla società I NOBILI, nei termini esposti all’art. 5.
  15. I prezzi della quotazione dei manufatti sono quelli riportati nel software aziendale in uso ai rivenditori dai quali viene elaborato il prezzo finale riportato nella ridetta modulistica di acquisizione degli ordini in modalità telematica in uso ai rivenditori e/o al classico “Modulo d’ordine”. La società I NOBILI si riserva il diritto di apportare variazioni in relazione agli aumenti che dovessero subire le materie prime utili a realizzare gli stessi nei termini di cui al successivo art.20.
  16. L’ordine si considera perfezionato nel momento in cui la modulistica di acquisizione degli ordini in modalità telematica in uso ai rivenditori e/o il classico “Modulo d’ordine” definitivo sottoscritto e quotato giunge presso la sede della società I NOBILI, per cui foro competente è il Tribunale ove ha sede la società I NOBILI, luogo in cui si perfeziona il contratto.
  17. La società si riserva il diritto di sospendere le forniture qualora dovessero mutare le condizioni socio economiche dei rivenditori unitamente a quelle relative agli assetti societari degli stessi con i quali la società I Nobili srl è in affari.
  18. Foro competente per tutte le controversie che dovessero sorgere per l’interpretazione, esecuzione, pagamenti e contestazioni relative ai contratti a stipularsi è quello di Trani.
  19. Con l’invio dell’ordine da parte del rivenditore si considerano conosciute ed accettate tutte le condizioni di vendita qui indicate e riportate sul sito web aziendale.
  20. Clausola di salvaguardia precisazione: a seguito della nota situazione pandemica nonché del conflitto balcanico, l’incontrollato aumento dei prezzi delle materie prime unitamente all’irreperibilità sul mercato delle stesse, in forza di quanto già stabilito ex art. 14 delle condizioni generali di vendita, determina che tutti gli ordini con decorrenza 1 aprile 2022 verranno accettati con riserva. La società, pertanto, precisa che: a) i prezzi potranno subire una variazione non superiore al 15% di quello già contrattualizzato; b) le consegne potranno essere ritardate di oltre 2 mesi dalla settimana indicativa già segnalata.