Cassonetti.

Cassonettiin PVC.

Alte prestazionisenza coibentazione.

Cassonetto PVC.Design moderno.

Alte prestazionisenza coibentazione.

Niente più spifferi.

In una ristrutturazione si possono sostituire le finestre, scegliendo i migliori prodotti disponibili in termini di isolamento termico e acustico, ma molte volte non basta. Il cassonetto può essere il punto di passaggio di aria fredda o di rumore all’interno dell’appartamento. Se trascurato, i fastidiosi spifferi e il rumore continueranno ad entrare in casa.
Il cassonetto è un elemento fondamentale in un vano finestra.
Sostituirlo non è impegnativo se si sceglie il prodotto giusto. Il cassonetto in PVC I Nobili, grazie al suo sistema costruttivo:
• elimina ogni ponte termico
• riduce le dispersioni
• aumenta il comfort termico e acustico
• è termosaldato sulle giunzioni

Perché sostituireil cassonetto?

Il cassonetto può essere responsabile fino al 25% delle dispersioni del foro finestra. Questo comporta un consumo eccessivo di energia per raggiungere e mantenere il comfort termico dell’ambiente e, con l’andare del tempo, possibili problemi di muffa o di condensa.

Bello da vedere, facile da pulire.

Il design semplice e minimale si adatta perfettamente ad ogni ambiente. La superficie non necessita di particolari manutenzioni.

Disponibile in tanti colori.

Per abbinare il cassonetto agli infissi, al colore delle pareti o all’arredamento.

Installazione in pochi minuti.

Il montaggio è veloce e non richiede opere murarie. È possibile sostituire solo il cassonetto, senza essere vincolati al cambio del serramento.

Cassonettiin legno.

CASSONETTO IN LEGNO

CASSONETTO IN LEGNO LAMINATO

MANIGLIETTA AD INCASSO

per cassonetto ispezionabile di diametro 35 mm, nelle varianti di colore: argento satinato, ottone lucido e bianco.

CIELINO

Pannello frontale in legno massello
Spessore pannello cielino multistrato verniciato 8/9 mm

Cassonetticoibentati.

NESSUNO SPIFFERO

+ EFFICIENZA ENERGETICA

IDEALE PER LA RISTRUTTURAZIONE

+ FACILITÀ DI MONTAGGIO

RISTRUTTURAZIONE CASSONETTI:
IL MODO PIÙ SEMPLICE PER RISPARMIARE ENERGIA.

Isolare il cassonetto si può e basta poco. Certo, per ottenere un comfort termo acustico all’interno dell’abitazione occorre sostituire le finestre. Ma spesso questa operazione può non essere sufficiente. Circa la metà delle finestre d’Italia (le altre hanno persiane o scuri) sono arricchite da avvolgibili e relativi cassonetti. In Italia, inoltre il cassonetto è interno ed è spesso fonte di grosse perdite di efficienza energetica di un appartamento. Una soluzione efficiente in questo senso è il cassonetto coibentato, appositamente messo a punto per la ristrutturazione di cassonetti per avvolgibili esistenti, che si contraddistingue per l’eccezionale flessibilità di montaggio e la massima facilità d’uso.

SCOPRI COME USUFRUIRE DELL'ECOBONUS -50%

Perché ristrutturarei cassonetti?

L’intervento di coibentazione dei cassonetti è fondamentale per garantire il giusto livello di isolamento e ha generalmente un rapporto costi/benefici molto elevato, sia in termini di comfort abitativo sia dal punto di vista economico, grazie al risparmio in bolletta sulle spese di riscaldamento o raffrescamento.

aumento del comfort abitativo

riduzione formazione muffa

perdite energetiche ridotte massimo pari al 66%

eliminazione delle correnti d’aria

pieno rispetto dei recenti requisiti edilizi riguardo il risparmio energetico

maggiore isolamento acustico fino a 6 dB

I componentidel sistema.

1. PANNELLO ISOLANTE FLESSIBILE IN EPS CON GRAFITE
Il sistema è costituito da un pannello scanalato di Neopor®, il polistirene espandibile di ultima generazione capace di garantire alte prestazioni, massimo risparmio energetico e un eccellente comfort abitativo. Grazie alla presenza di particelle di grafite – che ne conferisce il caratteristico colore grigio argentato – garantisce valori eccezionali di isolamento termico, offrendo una capacità isolante migliore quasi fino al 20% rispetto al tradizionale EPS. Queste particelle permettono di assorbire e riflettere gli infrarossi, neutralizzando l’effetto dovuto all’irraggiamento del calore che influenzerebbe negativamente la conducibilità termica. Il pannello è sigillato, inoltre, con una barriera di diffusione vapore interna. È un materiale di facile utilizzo: si può facilmente tagliare a misura con un taglierino. È privo di sostanze chimiche dannose per l’ambiente.

lunghezza per sviluppo spessore di isolamento
1000 x 790 mm 25 mm
1000 x 500 mm 25 mm

2. BASE RIGIDA PER PANNELLO DI COPERTURA
La base rigida per pannello di copertura in Neopor® (classe di conducibilità termica 032) viene fornita con una larghezza di 240 mm.

Grazie ai punti di taglio predefiniti vengono garantiti il taglio a misura nella larghezza desiderata in tutta semplicità e l’adeguamento allo spessore di isolamento nella zona di giunzione.

lunghezza 1000 mm
larghezza 150 – 240 mm*
spessore di isolamento 20 mm

*facile adeguamento grazie ai punti di taglio predefiniti

U-factor delta T lunghezza
0.76 W/m2k 20.0 C 304 mm