SCURONE CON CARDINE A MURO

SCURONE COIBENTATO

I NOBILI propone anche lo scurone Conte coibentato. All’interno delle doghe è stato applicato un isolante in modo da ostacolare la trasmissione del calore ed aumentare l’isolamento del sistema oscurante. È disponibile con o senza telaio, con doghe verticali o orizzontali. Numerose sono le soluzioni estetiche disponibili.

CONTEScurone in alluminio con doghe verticali. Vista esterna.

PARTICOLARI COSTRUTTIVI

Conte

Scurone coibentato con telaio, spagnoletta in tinta. Anta in apertura.

Conte

Scurone conte coibentato con telaio, scandola interna orizzontale e cerniera Hammer nera. Anta in apertura.

Conte

Scurone coibentato con doghe in alluminio tubolare verticali. Accessori in tinta. Vista esterna.

Conte

Scurone coibentato con scandole interne orizzontali e accessori in tinta. Vista Interna.

Conte

Scurone con cardini a muro, doghe in alluminio tubolare verticali e accessori in tinta. Vista esterna.

Conte

Scurone con cardini a muro, doghe in alluminio tubolare verticali e accessori in tinta. Vista interna.

PUNTALE

Puntale ad espansione inferiore.

CERNIERA A SCOMPARSA

Cerniera a scomparsa.

CERNIERA BANDELLA A T

Cerniera a vista tipologia bandella a T.

CERNIERA SQUADRO

Cerniera a vista tipologia a squadro.

SERRATURA ARIETE

Serratura ariete con puntali.

CHIUSURA CON SPAGNOLETTA

Chiusura con spagnoletta.

CAPITOLATO TECNICO

Scarica Capitolato

STRUTTURA

Lo scurone sarà costruito con l’impiego di profili in alluminio della linea I NOBILI serie Conte.
L’anta misura 58 mm, ed è predisposta per l’inserimento del profilo doga fissa con larghezza visiva di 85 mm e sezione 14 mm.
Tutti i profili di anta saranno costituiti da profili in alluminio per garantire una buona resistenza meccanica e un buon allineamento per giunzioni a 45° e 90° stabili.

ALLUMINIO

I profili esterni saranno realizzati mediante estrusione in lega di alluminio EN AW 6060 (UNI EN 573-3:1996 e EN 755-2:1999).
Stato di fornitura T5 (UNI EN 515:1996).
Tolleranza dimensionale e spessori conformi alla norma UNI EN 12020-2:2002
Gli stessi dovranno essere trattati mediante finitura anodizzata, o verniciati con polveri nei colori RAL, metallizzati e color legno.

ACCESSORI

Le giunzioni degli angoli a 45° in alluminio saranno effettuate per mezzo di apposite squadrette in lega di alluminio pressofuso a tirare.
Le giunzioni a T saranno effettuate con viti in acciaio autofilettanti nelle sedi fissaggio profilo. Il sistema prevederà l’utilizzo della ferramenta ferma imposta con spagnoletta a rotazione di 180°, asta di collegamento, ganci di chiusura e perni di chiusura superiore e inferiore.
Le cerniere, saranno di tipo a scomparsa, o in vista, complete di cardine a muro e rondella di rifinitura in plastica nera.

GUARNIZIONI

Lo scurone include la guarnizione di battuta esterna sull’anta al fine di incrementare l’isolamento acustico, termico e di tenuta.
Essa sarà realizzata in EPDM nei colori bianco, marrone,nero e verde.
Nel giunto inferiore tra zoccolo e pavimento sarà previsto un profilo porta-spazzolino con annesso spazzolino per una compensazione di circa 5 mm per tutta la larghezza.
La guarnizione è nera tra doghe e anta.